logo

Blog

5 – SIAMO CIRCONDATI

18 Maggio 2013

FINANZIA UN FILM VINCI UNA CASA

NOI QUANDO CAMMINIAMO ANDIAMO VERSO UNA DIREZIONE MA SIAMO CIRCONDATI….

Dalle mafie,  IN PRIMIS QUELLE  politiche, dalla delinquenza anche finanziaria, dalla corruzione, dall’appropriazione indebita di beni pubblici, dalla truffa sistematica, dal degrado istituzionale, dall’imbroglio, (meno male che c’è Papa Bergoglio). Siamo cirocndti dai misfatti contro il bene comune, siamo circondati dall’ambiente, dagli incendi dei piromani, dalle discariche abusive, dagli allevamenti- lager di animali, dal sadismo sperimentale, dalla speculazione dei farmaci, dalle truffe agli anziani, dalle vessazioni burocratiche, da Equitalia, dall’inquinamento dell’aria, dell’acqua del cielo, della terra, forse della luna, cos’è che ci manca nella distruzione del pianeta e nell’autodistruzione, eppure si sopravvive alle ingiustizie, alla violenza, alle vessazioni, alle umiliazioni, se questo è un uomo, la donna come sarà? Violenza in famiglia, pedofilia con allegria, che bel-brutt cinema da raccontare anche in periferia.

Nous sommes entourés,

par la mafia, par les politiques mafieux, y compris la délinquance financière, par la corruption, le détournement des biens publics, l’escroquerie systématique, la dégradation institutionnel, la duperie provenant de l’infractions contre le bien commun, de l’environnement, des pyromans qui détruisent les forets, par le dumping illégal, des fermes-lager des animaux, par le sadisme expérimental, la spéculation des médicaments, de la tromperie vers les vieux personnes, des vexations bureaucratiques de Equitalia, la pollution atmosphérique, l’air, l’eau, ciel, terre, de la lune peut-être, que c’est que nous manque dans la destruction de la planète, et dans notre autodestruction? Mais aussi on survit aux injustices, aux violences, aux vexations, aux humiliations, si cela c’est un homme, comme sera la femme? Elle supporte la violence familiale, la maltraitance des enfants avec de la joie, ce film maussade à dire, surtout dans les banlieuses.

CHE DOBBIAMO FARE PER POTER QUALCOSA COSTRUIRE SENZA ROVINARE? PERCHE’ TUTTO QUESTO DEGRADO, PERCHE’ SI INIZIA BENE E POI CI SI PERDE PER STRADA E SI DIVENTA IL PEGGIO CHE C’E’ COME SE LA RELIGIONE E LA SPIRITUALITA’ NON RIUSCISSERO A COMBINARE NIENTE E NON AVESSERO NESSUNA INFLUENZA NELLA VITA DELLE PERSONE…

giancarlo’ sartoretto’

circondati circondati circondati circondati

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro