logo

Blog

WEB: SI PARLA O SI SCRIVE

4 Settembre 2015

Dice DI CORI MODIGLIANI che il web agli inizio è stata una portentosa e imbattibile rivoluzione , poi a poco a poco il sistema oligarchico che gestisce la cupola mediatica ha capito che doveva garantirsi da questo pericolo e così ha costruito dei binari sui quali far scorrere la cosiddetta informazione e ritornare a riprendersi la manipolazione. Si perché la libertà nel web senza un minimo di gerarchia è pericolosa senza contare che migliaia di persone possono finalmente esprimersi, qualcuno dice abbassando il livello del dibattito, c’è stata una recente polemica con il grande scrittore Umberto Eco, rispetto ad esempio gli esperti dei partiti che sono crollati come opinion leaders.
Innanzitutto il web funziona molto con la chat, con la condivisione di cose personali o cose curiose, meno con citazioni e filosofie, con tanti video che diventano virali ma perché siano tali devono essere curiosi o insoliti
Oggi chi è fuori dal social vive in un mondo appartato fatto di frutta candita dove si mangia ancora con le dita ujnh cibo passatista e il computer appare come uno strumento del diavolo, ma questo modo di fare appartiene quasi esclusivamente agli anziani che al massimo utilizzano il computer per inviare qualche email o leggere qualcosa sulle malattie e su wikipedia mentre i ragazzi passano ore nella vita virtuale in cui il parlare si confonde con lo scrivere. Si chatta in compagnia scrivendo con un linguaggio però più parlato. Cmq tante cose non si possono spiegare sul web, ci vuole il contatto diretto, la grana della voce, il tono l’espressione degli occhi non si possono sostituire, eppoi le battute possono essere fraintese, molte battute non si possono dire su internet, il linguaggio d internet è un linguaggio ridotto, dimidiato non può essere il massimo di espressione, è solo una porte di espressione poi ci vuole l’esperienza diretta altrimenti si rischia grosso.
GianSart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro