logo

Blog

FRANCESCHINI STA DISTRUGGENDO IL CINEMA – FERMIAMOLO!

16 Gennaio 2018

Ieri a 8 e mezzo da Lilli Gruber abbiamo visto un Franceschini attaccato da Montanari sui Beni Culturali che sono diventati “mali” culturali secondo lo storico dell’arte, vediamo anche la legge sul cinema dell’esponente del Pd e che ha introdotto la novità dei finanziamenti automatici che come abbiamo sempre detto nel nostro gruppo facebook: “Cinema In MoVimento” sono assolutamente inutili perché se un film incassa pubblico e quindi denaro non ha bisogno di altre elargizioni statali automatiche, altrimenti diventa un finanziamento pubblico perenne, senza contare che si incentivano così film facili, di pancia e di peto con la speranza di avere anche elargizioni dallo Stato, mentre invece bisogna ritornare a fare selezione di idee originali per un cinema italiano competitivo a livello europeo e internazionale come se fossero dei bandi pubblici, facendo decidere ad una commissione autonoma dalla politica, ma anche creandone altre nelle macro-regioni per poter fare un cinema “Territoriale”, in tempi di “anni affollati” non si può lasciare ad una commissione di 5 persone a leggere centinaia di sceneggiature, perché altrimenti la selezione sarebbe determinata solo dalla “spinta politica” senza saper giudicare la qualità del progetto, la sua originalità e poi i finanziamenti pubblici servono per far crescere una produzione cinematografica in grado di mantenersi da sola e quindi bisogna distribuire il cinema italiano creando un circuito di 200-300 sale che abbia il marchio pubblico per far vedere e mettere in circolazione un sacco di prodotti cinematografici ma anche documentari, intanto – è la notizia di questi giorni – sempre meno gente vede film italiani, anche perché non si può puntare solo su Zalone.

Giancarlo Sartoretto

ps: il programma cultura del M5S adesso ha solo i bene culturali bisogna allargarlo anche al cinema e allo spettacolo dal vivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro