logo

Blog

LEGGE FRANCESCHINI – TESTO SENATO

28 Dicembre 2016

Art. 34 (ex31) – Riguarda i Fornitori di Media Audiovisivi che sono le televisioni.
Ci saranno entro 12 mesi uno o più decreti legislativi
x introdurre procedure più trasparenti ed efficaci in materia di OBBLIGHI di investimento e programmazione di opere italiane ed europee, precisando le deroghe ovvero i meccanismo di flessibilità;
x adeguarsi ai principi di proporzionalità, adeguatezza ed efficacia (il sistema delle regole);
x incrementare la concorrenza e pluralità di linee editoriali, etc;
x riformulare la definizione di “produttore indipendente”;
x prevedere un sistema sanzionatorio.
Art. 35 – Delega al Governo per la riforma delle norme in materia di rapporti di lavoro nel settore cinematografico e audiovisivo. Con decreti legislativi da adottare entro 1 anno, semplificando, razionalizzando, rafforzando, riordinando, organizzando, espletando, etc etc etc.
Art. 36 – (ex32) (Procedura di adozione dei decreti legislativi) con pareri entro 45 gg della Conferenza permanente e poi trasmessi alle Camere che danno altri pareri da parte delle Commissioni Competenti. Se il Governo non si conforma invia osservazioni a cui le Commissioni rispondono entro 10 gg-e poi finalmente saranno adottati… da qualcuno.
I decreti legislativi possono essere corretti ed integrati entro 2 anni, se dovessero contenere aumenti di spesa la cosa si complica.
CAPO VI – CONTROLLO E SANZIONI
Art. 37 (Vigilanza e Sanzioni) ex 33. Le modalità di controllo e la revoca etc dei contributi sono stabiliti nei relativi decreti attuativi. 5 anni di esclusione dai benefici se si producono dichiarazioni e documentazioni false.
Gian Sart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro