logo

Blog

11° EMENDAMENTO LEGGE CINEMA (a cura di Cin. in MoV.)

17 Giugno 2016

Premessa. Rai Servizio Pubblico attualmente non previsto dal disegno di legge Franceschini che menziona in maniera “astratta” i canali televisivi.

Modifiche. Vedi Il punto 9) di Cin. In MoV dal titolo “Rai Servizio Pubblico”:

a) Superamento di rai fiction e rai cinema come era precedentemente, un’unica Rai basata sulle 3 Reti Nazionali + Canali Tematici;

b) Trasparenza: pubblicazione on line nel sito Rai  dell’elenco dei diritti cinematografici e televisivi acquisiti anno per anno;

c) Trasparenza: registro on line dei film e fiction finanziati a tutti i livelli specificando le società beneficiarie;

d) Accesso democratico anche per le piccole e micro imprese  indipendenti in quanto portatrici di contenuti innovativi.

e) Quote di programmazione, acquisto, produzione di film indipendenti, documentari e cortometraggi prevedendo multe sostanziose se non vengono rispettate, da parte dell’AGCOM.

f) Oltre alla Rai servizio pubblico tale obbligo di quote riguarda le televisioni di interesse nazionale come il circuito Mediaset e Sky e Piattaforme Web Varie che distribuiscono cinema in streaming attraverso abbonamenti o altro, in questo caso le quote riguarderanno il solo acquisto, sia per film italiani che per quelli europei.

g) Creazione di un canale tematico Rai di film artistici e culturali italiani compresi documentari e cortometraggi.

Gian Sart

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro