logo

Blog

1 – CINEMA TRA SOGNI E REALTA’

24 Gennaio 2013

Il cinema è fatto di sogni-bisogni che non muiono mai, ma si assopiscono facilmente.

In n tempo ormai remoto non c’erano i soldi e si prendevano gli attori dalla strada e nacque il neorealismo,

poi coi soldi si presero attori noti al grande pubblico e nacque la commedia all’italiana,

ora i soldi ci sono, gli attori non si estinguono anzi si moltiplicano,  ma la realtà è stata tolta di torno

e l’unico bisogno che impera è il divertimento a tutti i costi, nasce lo spettacolo evasione fine a se stesso,

così il cinema si confonde con la Tv e muore.

Per salvarci il culo (parbleu) dai risultati catastrofici del ns cinema (sono di ieri gli articoli catastrofici  dei giornali)

bisogna  puntare alla coproduzione europea o internazionale,

se si fa un film locale il produttore incassa solo rabbia,

a parte le commedie presentate da Medusa.

Ma la produzione indipendente ha la forza di poter costruire un progetto internazionale

quando non riesce nemmeno a vendere il proprio film alla Rai perchè ha incassaato troppo poco sul mercato theatrical?

Il problema è la distribuzione theatrical per prodotti italiani indipendenti diversi dalla commedia, ma anche per le commedie non confezionate medusa o 01 Rai.

Il cinema indipendente italiano risce ad uscire per farsi qualche giro in qualche sala italiana o è destinato all’oblio?

 

GIANCARLO SARTORETTO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro