logo

Blog

1 – QUOTE CINEMA E’ CHE…BISOGNEREBBE CHE CI FOSSE IL CHE

10 Maggio 2013

FINANZIA UN FILM VINCI UNA CASA

E CHE…BISOGNEREBBE CHE CI FOSSE IL CHE – Quote cinema anche per gli indipendenti

Purtroppo il cinema è un mondo a sé, chiuso, difficilmente addomesticabile a un principio di giustizia, di equità, di meritocrazia: “siccome c’è già chi fa dei film che incassano non ci interessa allargare il nostro orizzonte, siccome ci sono già dei bravi amici produttori perché dovrei cercare dei progetti cinematografici fuori dai gruppi di potere consolidati – ti dicono – che provengono dalla periferia?”

Le quote cinema vanno di fatto e di diritto agli indipendenti, ti dicono i nostri grandi amici GROSSI PRODUTTORI: MA NOI POTERI FORTI SIAMO GLI INDIPENDENTI, T’E’ CAPI’ e anche le TV ribadiscono: “quelli che conosciamo noi, i più noti, che ci possano garantire…dei giri, per gli altri nisba, e chi sono, cosa vogliono, magari i loro film fanno cagare… io gli affari li faccio con i noti, c’è il rispetto della gerarchia e che adesso diamo opportunità a tutti e che siamo noi… un istituto disinteressato quasi di beneficenza?. E che …cazzo volete! …e che! E che ca!..E che…E CHI (salute!) e che, il che” E girano intorno con le imprecazioni, il cerchio è magico e voi non ci entrate neanche se ballate l’hully gully, che da piccolo chiamavo galli-galli, neanche se arrivassero i Watussi a ficcare una lancia in c… in resta a chi quelle quote se le vuol mangiare da solo o in un piccolo gruppo ristretto. E cosi non ci resteranno neanche le quoticine…e che…se arrivasse il Che!…

by giancarlo sartorettoIl Che Il Che Il Che Il Che Il Che

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro