logo

Blog

2 – INTOLLERANZA E RAZZISMO

26 Settembre 2013

Per chi volesse ORGANIZZARE UN CINEFORUM SULL’INTOLLERANZA, SUGLI STEREOTIPI E SUL RAZZISMO non si può prescindere da questi titoli, ce ne sono tanti altri da aggiungere basta solo condividere in rete l’iniziativa.

 Andiamo dal classico del cinema muto del 1916, INTOLERANCE di David Wark Griffith,  suddiviso in 4 episodi storici, al cinema civile degli anni 60, INDOVINA CHI VIENE A CENA di Stanley Kramer, 1967, con Spencer Tracy, Katharine Hepburn e Sidney Poitier, sull’intolleranza verso i neri; MISSISIPI BURNING di Alan Parker, 1988 con Gene Hackman e William Dafoe, contro i neri e la presenza del Ku Klux Klan, LA LUNGA STRADA VERSO CASA di Richard Pearce, 1990, con Whoopi Goldeberg e Sissy Spacek, sempre contro i neri, MY BEAUTIFUL LAUNDRETTE del 1986, di Steven Frears, che descrive una Londra dell’emarginazione: VIVRE AU PARADIS di Bourlem Guerdjou,1998, un giovane Algerino inmigrato in Francia; LA PROMESSE di Pierre e Luc Dardenne, 1996, sullo sfruttamento della manodopera immigrata, LA BAS MON PAYS di Alexandre Arcady,2000, integrazione o ritorno verso la terra d’origine? LONTANO DAL PARADISO di Todd Haynes, 2002, l’intolleranza nella società Usa degli anni ‘50; PERIFERIA di Vinko Moderndorfer una realtà dell’est; E gli italiani?  Oltre al collettivo film INTOLERANCE di Registi Vari, di qualche anno fa prodotto dall’Assoc. degli Autori, (Anac), possiamo tra gli altri vedere: 12) SACCO E VANZETTI di G. Montaldo, 1971, un classico sull’intolleranza dell’America razzista e reazionaria; L’AMORE DI MARJA di Anne Riitta Ciccone, 2004, sul rispetto del diverso; 14) PRENDIMI E PORTAMI VIA di Tonino Zangardi, 2003, l’intolleranza verso gli zingari. Non dimentichiamo i classici come: EASY RIDER di Dennis Hopper, 1969, sull’intolleranza verso il diverso; SCIUSCIA’ di Vittorio De Sica,1946 un capolavoro del neorealismo; due più recenti come: 17)GANGS OF NEWYORK di Martin Scorsese, 2002, guerre tra bande e intolleranza reciproca, LA SECONDA GUERRA CIVILE AMERICANA di Joe Dante, 1997, sull’immigrazione sull’integrazione. Questi sono solo alcuni titoli, noti e notissimi,altri da festival.

Giancarlo  Sartoretto

intolleranza intolleranza intolleranza intolleranza intolleranza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro