logo

Blog

MODIFICHE ALLA LEGGE CINEMA n° 220 – 2a parte

22 Gennaio 2017

Questo è il testo delle modifiche da me apportate che riguardano l’abolizione dei FINANZIAMENTI AUTOMATICI (artt23,24,25) al loro posto RAI SERVIZIO PUBBLICO, RAI SERVIZIO PUBBLICO 2.0 e RAI DECENTRATA , mentre l’art. 26 viene integrato dal CINEMA TERRITORIALE.

Ecco il testo da me modificato:

  • SONO ABROGATI GLI ARTT. 23 (contributi automatici per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione delle opere cinematografiche e audiovisive) 24 (modalità di erogazione del sostegno automatico alle imprese cinematografiche ed audiovisive attraverso la richiesta da parte dell’impresa di una posizione contabile presso il Mibact) 25 (il decreto attuativo che delinea i requisiti minimi sotto il profilo della solidità patrimoniale per ricevere questi benefici automatici) IN QUANTO DEFINITI COME AIUTI DI STATO.
  • L’ART. 23 viene sostituito col seguente:
    RAI SERIVIZIO PUBBLICO
    A) SUPERAMENTO DI RAI FICTION E RAI CINEMA SOSTITUITI DA UNA UNICA RAI BASATA SUI CANALI (COME ERA IN PRECEDENZA);
    B) TRASPARENZA MEDIANTE LA PUBBLICAZIONE ON LINE DELL’ELENCO DEI DIRITTI ACQUISITI ANNO PER ANNO E L’ISTITUZIONE DI UN REGISTRO ONLINE DEI FILM FINANZIATI A TUTTI I LIVELLO SPECIFICANDO LE SOCIETA’ BENEFICIARIE;
    C) ACCESSO DEI PRODUTTORI INDIPENDENTI PORTATORI DI CONTENUTI INNOVATIVI.
  • L’ART. 24 viene sostituito col seguente:
    RAI SERVIZIO PUBBLICO 2.0
    A) QUOTE DI PROGRAMMAZIONE, ACQUISTO, DI FILM INDIPENDENTI, DOCUMENTARI E CORTOMETRAGGI PREVEDENDO MULTE SOSTANZIOSE SE NON VEGNONO RISPETTATE, DA VERSARE AL CIRCUITO DISTRIBUTIVO DI CUI ALL’ART. 28;
    B) TALE OBBLIGO RIGUARDA ANCHE ALTRI FORNITORI DI SERVIZI DI MEDIA AUDIOVISIVI DI INTERESSE NAZIONALE E PIATTAFORME VARIE CHE DISTRIBUISCONO CINEMA IN STREAMING ATTRAVERSO ABBONAMENTI, ECCETTO LE PICCOLE TV PRIVATE O ALTRI FORNITORI DI MEDIA AUDIOVISIVI LIMITATI;
    C) CREAZIONE DI UN CANALE TEMATICO RAI DI FILM INDIPEDENTI COMPRESI DOCUMENTARI E CORTOMETRAGGI.
  • L’ART. 25 viene sostituito col seguente:
    A) DECENTRAMENTO RAI SERVIZIO PUBBLICO NELLE MACROREGIONI PREVISTE AL COMMA 5°, PUNTO A) DELL’ART. 26, TRAMITE PREACQUISTO DI DIRITTI DI ANTENNA PER FILM TERRITORIALI E FINANZIAMENTO DI DOCUMENTARI LOCALI SULLE BELLEZZE, CURIOSITA’, PRODOTTI;
    B) BANDI LOCALI PER PROGETTI E SCENEGGIATURE DA SVILUPPARE.
  • L’ART. 26 – CONTRIBUTI SELETTIVI
    Al comma 2° abrogare: anche da imprese non titolari di una posizione contabile ai sensi dell’art. 24 della presente legge;
    Al comma 4° abrogare: ovvero il loro addebito alla posizione contabile dell’impresa, istituita ai sensi dell’art. 24.
    AGGIUNGERE IL COMMA 5° – CINEMA TERRITORIALE SUL PRINCIPIO DI LOCAL-GLOBAL (STORIE LOCALI PER UNA DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE) ATTRAVERSO:
    A) IL DECENTRAMENTRO DELLE COMMISSIONI DEL MIBACT IN MACRO REGIONI.
    – TORINO (PIEMONTE, VAL D’AOSTA, LIGUARIA, SARDEGNA);
    – MILANO (LOMBARDIA, EMILIA ROMAGNA);
    – VENEZIA (VENETO, TRENTINO ALTO ADIGE, FRIULI VENEZIA GIULIA);

– FIRENZE (TOSCANA, UMBRIA, MARCHE);

– ROMA (LAZIO, ABRUZZI);

– NAPOLI (CAMPANIA, MOLISE) ;

– BARI (PUGLIA, BASILICATA);

– PALERMO (SICILIA, CALABRIA).

B) FILM COMMISSION CHE SI COORDINO TRA DI LORO E BUROCRATICAMENTE (MODELLI E PROCEDURE UNIFORMI) CON IL MIBACT, CHE MATURANO UN FINZIONAMENTO REGIONALE IN BASE AI RISULTATI OTTENUTI IN TERMINI DI FILM O PROGETTI REALIZZATI E UNA PERCENTUALE PER STIPENDI E ONERI DEL PERSONALE CHE NON PUO’ SUPERARE IL 20% DELLO STESSO BUDGET, MEDIANTE SOSTEGNO AI PRODUTTORI PER AIUTARLI AD INTERAGIRE CON SPONSOR DEL TERRITORIO, PROMUOVENDO IL CROWDFUNDING LOCALE E COINVOLGENDO LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI, FAVORENDO IL CINETURISMO E CERCANDO I FINANZIATORI ESTERNI GRAZIE AL TAX CREDIT. PER QUESTA RICERCA FINANZIARIA LE FILM COMMISSION INTROIETTANO UNA PERCENTUALE DEL 5%.
LE COMMISSIONI CHE SELEZIONANO I PROGETTI NELLE MACROREGIONI, HANNO LE STESSE MODALITA’ DI FUNZIONAMENTO DI QUELLE PREVISTE AL COMMA 2° DELL’ART. 26, CONVIVONO IN MANIERA PARITETICA CON LA COMMISSIONE UNICA NAZIONALE.
Gian Sart

MODIFICHE ALLA LEGGE CINEMA n° 220 – 1a parte

MODIFICHE ALLA LEGGE CINEMA N. 220 – 3° PARTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Indietro